Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

L’ENTROTERRA GALLIPOLINO

Lascia un commento

L’ENTROTERRA GALLIPOLINO: Tuglie, Alezio, Sannicola.

Ormai ne sono attratto come un pezzo di ferro ad una calamita. Ogni volta che torno a casa, ho sempre quell’attacco di nostalgia per il Salento. Ho voglia di esplorare nuovi paesi, nuovi luoghi, sebbene sia un paesaggio sostanzialmente piatto e monotono.
Lo so, non è sempre così. Le coste hanno una ricchezza di paesaggi senza pari e anche i silenziosi paesi dell’entroterra hanno ogni volta qualcosa da offrire, dalla gastronomia alle tradizioni popolari.
Ho esplorato uno ad uno tutti i paesi della punta meridionale della penisola salentina. Alcuni mi hanno emozionato, altri mi hanno lasciato indifferente, ma generalmente non sono mai rimasto deluso. È difficile non farsi coinvolgere dallo spirito, a volte vivace e a volte melanconico che le comunità salentine sanno effondere.
Ho percorso palmo per palmo l’intero territorio delle Serre, ovvero delle colline carsiche lievemente ondulate che si sviluppano dal Capo di Santa Maria di Leuca. Ora ho ormai raggiunto le estreme propaggini settentrionali, proprio alle porte di Gallipoli. Quella sarà la prossima meta.

Continua qui:
L’Entroterra Gallipolino

12184101_961576700574486_1866366835790323324_o

Sannicola – Fraz. Lido Conchiglie – Ex Abbazia San Mauro

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...