Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

LA COSTA IONICA TARANTINA ORIENTALE – PRIMA PARTE

Lascia un commento

LA COSTA IONICA TARANTINA ORIENTALE: Maruggio, Torricella, Lizzano.

È il ventisettesimo giorno del mese lunare Muharram, a 954 anni dall’Egira di Maometto. Mancano tre giorni alla fine del mese sacro e io, annoiato, sono in riposo forzato sulle coste della Berberia. Sono un “corsaro” come lo chiamano gli infedeli europei e la mia vita è basata sempre e solo sulle razzie e sugli stupri, prediligendo ovviamente le vergini di religione cristiana.
Memorabili sono stati i nostri saccheggi alle isole Eolie, nei pressi di Messina, e a Ischia, di fronte a Napoli: è successo quattro anni lunari fa, e abbiamo raccolto migliaia di schiavi, tra di esse bellissime donne con cui ho avuto la soddisfazione di accostarmi.
Perché faccio questo? Perché sono così crudele? Semplice, per due ragioni: per sopravvivenza economica e perché sono fedele al mio Profeta. Non posso vedere gli infedeli vivere liberamente sotto un falso Dio (che blasfemamente alcuni ritengono lo stesso del nostro) e sotto falsi precetti religiosi. Potrò morire in pace solo quando l’intera Europa sarà sottomessa all’Islam.

Continua qui:
La Costa Ionica Tarantina Orientale – Prima Parte

Maruggio - Convento dei Frati Minori Osservanti - Chiostro

Maruggio – Convento dei Frati Minori Osservanti – Chiostro

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...