Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

IL SANNIO AGNONESE – SECONDA PARTE

Lascia un commento

IL SANNIO AGNONESE: Belmonte del Sannio, Poggio Sannita, Castelverrino.

Con questa terribile prospettiva sacrificale, frutto più di credenze per indurre timore ai soldati sannitici che di protezione effettiva da parte degli dei, abbandono la Valle del Verrino e arrivo proprio allo spartiacque tra il suddetto torrente e il torrente Sente, affluente del Trigno, che segna il confine tra il Molise e l’Abruzzo. Sono entrato nel comune di Belmonte del Sannio a 864 metri di altitudine.
È situato in una posizione pittoresca, molto lontano dai più vicini centri abitati e chiaramente dipendente da Agnone. La visuale dei colli spazia per 360 gradi ed è molto bella, soprattutto in questo momento in cui i colli sono ricoperti di uno spesso manto nevoso, e appaiono completamente imbiancati, interrotti da qualche boschetto qua e là.
Non mi è molto chiara la sua origine, molto probabilmente longobarda, dello stesso periodo in cui è stata rifondata la nuova Agnone, e probabilmente Belmonte del Sannio stesso era un importante avamposto di confine del Ducato longobardo di Benevento. Ne è testimonianza una torre che visiterò successivamente.

Continua qui:
Il Sannio Agnonese – Seconda Parte

Castelverrino - Panoramica del paese

Castelverrino – Panoramica del paese

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...