Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

L’ALTO JONIO COSENTINO SETTENTRIONALE – SECONDA PARTE

Lascia un commento

L’ALTO JONIO COSENTINO SETTENTRIONALE: Montegiordano, Roseto Capo Spulico, Amendolara, Castroregio, Alessandria del Carretto.

Ora mi tocca fare un piccolo strappo alla regola. Sino ad ora ho sempre visitato insieme il paese con le sue relative frazioni, ma stavolta per motivi storici e culturali che esulano dalla geografia sono costretto a visitare una frazione che è distante dal comune capoluogo (anzi non ci confina affatto!) e mi è geograficamente impossibile passare direttamente dalla frazione al capoluogo non esistendo tutt’ora una via diretta.
Sto parlando del comune arbëreshë di Castroregio, che è suddiviso in due comunità: Castroregio e Farneta.
Percorrendo l’alta valle del fiume Ferro, una strada laterale mi porta subito da Oriolo a Farneta, raggiungendo 875 metri di altitudine. E qui ho incontrato la prima neve del mio viaggio, è un po’ sciolta, ma il pericolo ghiaccio è sempre in agguato.

Continua qui:
L’Alto Jonio Cosentino Settentrionale – Seconda Parte

Roseto Capo Spulico - Castrum Petrae Roseti

Roseto Capo Spulico – Castrum Petrae Roseti

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...