Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

LA SILA GRECA ACRITANA – SECONDA PARTE

Lascia un commento

LA SILA GRECA ACRITANA: San Demetrio Corone, Santa Sofia d’Epiro, Bisignano, Acri.

Un bel po’ di tornanti fra rigogliosi giardini di ulivi e sempre fiancheggiando il rozzo e brullo altopiano della Sila Greca sono giunto nel territorio comunale di San Demetrio Corone. Prima di raggiungere il centro abitato, una piccola deviazione mi porta, dopo pochissimi chilometri, nella frazione di Macchia Albanese.
È un vero e proprio villaggio su un piccolo colle e collegato con la provinciale e, di conseguenza, con il resto del mondo attraverso solamente una stradina. Sono già in una piazzetta su cui prospetta un’interessante chiesa dedicata a Santa Maria di Costantinopoli con la facciata attualmente in restauro. Sul prospetto laterale si può ammirare il massiccio campanile e in una lunetta sopra una piccola porta l’immagine di una Madonna, in stile iconografico. L’interno della chiesa conserva il sepolcro di uno dei padri della letteratura italo-arbëreshë, Girolamo de Rada.
Sì, proprio lui che vi sto facendo conoscere con quei versi in albanese astruso, soprattutto noto per aver scritto due importantissimi poemi, Canti di Milosao e Canti di Serafina Thopia, ancora oggi ben studiati nella letteratura nazionale albanese. I libri, in italiano ovviamente, si possono trovare con facilità nelle librerie e per questo ho voluto provare a farvi conoscere i versi delle più sconosciute Rapsodie di un poema albanese, una vera e propria raccolta delle poesie arbëreshë, e quindi fondamenta basilari della lingua e della letteratura albanese contemporanea.

Continua qui:
La Sila Greca Acritana – Seconda Parte

Acri - Panorama della Valle del Mucone

Acri – Panorama della Valle del Mucone

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...