Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

IL MEDIO TIRRENO COSENTINO – PRIMA PARTE

Lascia un commento

IL MEDIO TIRRENO COSENTINO: Paola, Fuscaldo.

“Abbiamo fatto l’Italia, e ora dobbiamo fare gli italiani”, una famosa massima di Massimo d’Azeglio ha dato inizio alla difficile unione linguistica, culturale e sociale dello Stivale. Si stima, infatti, che nel 1861 la stragrande maggioranza della popolazione parlasse esclusivamente dialetto, mentre solo il 6% (chi dice di più, chi dice di meno) conosceva bene la lingua di Dante e Petrarca.
Per fortuna, tutt’oggi il processo di “omogeneizzazione linguistica forzata” non ha dato un esito totale e completo. L’Italia è bella proprio perché ha una varietà culturale, artistica e anche linguistica che non ha eguali nel mondo. Non a caso, e lo ripeto sino alla noia, la penisola conserva il più alto numero dei siti Patrimonio dell’Umanità, ben 47 (aggiornato al 2011).

Continua qui:
Il Medio Tirreno Cosentino – Prima Parte

Paola - Panorama del Mar Tirreno

Paola – Panorama del Mar Tirreno

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...