Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

L’ADDA LODIGIANO

1 Commento

L’ADDA LODIGIANO. Chieve, Crespiatica, Corte Palasio, Abbadia Cerreto, Casaletto Ceredano, Credera Rubbiano, Cavenago d’Adda, Turano Lodigiano, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castiglione d’Adda.

La prima tappa del mio lungo viaggio attraverso i piccoli paesi del Belpaese l’ho dedicata all’Adda Lodigiano. Mi trovo in provincia di Lodi, nel cuore della Pianura Padana, zona di produzione del formaggio Grana Padano, a sud di Milano.
Ho scelto questo posto perché, oltre ad avere un paesaggio naturalistico sostanzialmente intatto, è pressoché sconosciuto a molti. Prova eclatante di ciò è che, alla domanda di amici e parenti su dove sarei andato nel finesettimana, mi hanno guardato tutti con occhi sgranati. I classici commenti sono stati: “Ma che ci fai da quelle parti? C’è di meglio!” oppure “Ma dove cavolo è questo posto?”.
Me le aspettavo queste reazioni, e per questo ho scelto di esplorare i piccoli paesi che sono situati nei pressi del tratto terminale del fiume Adda, in provincia di Lodi.

Continua qui:
L’Adda Lodigiano

Fiume Adda
Il fiume Adda nei pressi di Cavenago d’Adda

Annunci

Autore: caruccifabrizio

@fabrizio0911

One thought on “L’ADDA LODIGIANO

  1. Davvero interessante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...